logo numero erotico
L’evoluzione della linea erotica

L’evoluzione della linea erotica

Negli anni novanta compare per la prima volta un servizio di linea erotica, e diviene ben presto un evento che colpisce sia uomini che donne indistintamente, il fenomeno da poco noto e scandaloso per molti, col passare degli anni e l’avvento di Internet, diventerà di uso comune.
Chi non si ricorda le varie pubblicità soprattutto sulle reti private, donne bellissime e succinte che ti invitavano a chiamarle, con relativo salasso della bolletta, oppure le pubblicità sulle riviste di genere con immagini che solo a vederle il sangue scorreva più veloce.
Ai giorni nostri i tabù si stanno sgretolando, per fortuna e lasciando spazio a fantasie erotiche, il piacere di immaginare, sentire dall’altra parte della cornetta, una voce sensuale e ipnotica, che ti trasporta in mondi senza limiti, sogni bagnati, la libertà di lasciarsi andare e fantasticare su posizioni e situazioni che nella vita reale non osi provare o richiedere, inoltre le nostre vite così frenetiche ci lasciano poco spazio alle interazioni sociali e la linea erotica ci viene in soccorso.

899 e come sbloccarli

Quando sono uscite le classiche pubblicità alla tv o su riviste, tutti abbiamo avuto la curiosità di provare a chiamare, adolescenti, adulti, perfino le donne pur essendo all’inizio un servizio esclusivo al mondo maschile. Tutti all’arrivo della bolletta avevamo il cuore in gola, bollette che toccavano il milione e controllando le voci ci trovavamo le classiche numerazioni a valore aggiunto.
Visto le lamentele che giungevano alle varie compagnie telefoniche, queste sono state costrette a bloccare su richiesta i vari 899 della situazione, anche perché non erano solo linee erotiche ma a volte truffe o peggio, oppure servizio più commerciali come oroscopi ma anche servizi alla persona, nulla che riguardasse il sesso. Quindi come possiamo sbloccare questi numeri e ritornare a sognare?
Basterà fare richiesta alla propria compagnia telefonica che questa sia mobile o fissa, tramite portale o inserimento di codice particolare verrà sbloccata la numerazione, facile e indolore o almeno adesso, perché con gli anni il servizio si è evoluto, migliorato e adesso grazie alle varie offerte anche a portata di portafoglio, vediamo insieme i costi e i metodi più usati.

Costo e metodi di pagamento

Come anticipati prima, la linea erotica è un servizio esclusivamente a pagamento, ma il costo varia a seconda di ciò a cui vi abbonate, dalla frequenza d’utilizzo e dal tipo di servizio richiesto.
Oltre a capire esattamente la differenza di prestazione offerta, visto che il costo cambia anche dalla fantasia che può essere dalla classica casalinga alla studentessa, dall’etero al rapporto gay, dobbiamo mettere in conto il paese, importantissimo, in quando risponderanno uomini e donne da tutto il mondo, quindi il costo cambia, di conseguenza informarsi molto bene in modo da non avere sorprese in futuro. Altro punto fondamentale sulla variazione dei costi è il metodo di pagamento, infatti se si usa la carta di credito si avrà un’agevolazione sul totale della telefonata a differenza di altri metodi come ad esempio scalo sul credito telefonico o addebito sulla bolletta, di conseguenza meglio usufruire di un metodo di pagamento che possa garantire un maggiore minutaggio in modo da avere più tempo.
Il costo in media di aggira intorno all’euro al minuto, costo che come detto varia da molti fattori e dal metodo di pagamento.
Generalmente viene effettuato o con carta di credito o ricariche online, vediamo le differenze.
Con carta di credito, il metodo più usato, non solo per la comodità ma anche per il beneficio economico, il vantaggio non si ferma solo a questo, ma con la carta di credito non si hanno interruzioni improvvise, perché il costo verrà calcolato sull’effettiva durata della chiamata e quindi non si hanno limiti di tempo, il costo verrà poi addebitato e visibile sull’estratto conto, in questo modo avrete un’esperienza unica con la persona dall’altra parte, molto più coinvolgimento e soddisfazione, non avendo il pensiero che la chiamata si possa chiudere, non c’è bisogno di iscriversi al sito, basta solo dare il numero della carta.

Chi posso chiamare al telefono erotico?

Chiunque tu voglia, la casalinga che in questo momento è in casa da sola e in attesa di compagnia, la ragazza o il ragazzo gay che desidera le tue mani e la tua bocca, la studentessa che vuole distrarsi tra un compito e l’altro, scatena la tua immaginazione e le tue fantasie, anche quelle più perverse e che non osi nemmeno dire, chiudi gli occhi e lasciati andare, troverai senza dubbio il o la partner giusta per te, quella persona che risveglierà il tuo lato animale.

Telefono Erotico Live H24

Aggiornamento automatico stato ragazze il linea ogni 45 secondi